City tours
Visit to Uzbekistan and Central Asia with your professional tour operator
Tashkent office: +998 (71) 147-04-77
Samarkand office: +998 (66) 235-18-94
E-mail: info@sarbon-tour.com

Viaggi d'avventura in Uzbekistan


Viaggi d'avventura in Uzbekistan

1º GIORNO TASHKENT – URGENCH – KHIVA

Trasferimento in aeroporto per un volo di due ore a Urgench, poi viaggiare su strada a Khiva, una delle città oasi più remote della Via della Seta. Il centro storico di Khiva è conservato all'interno di 2.200 metri di ininterrotta cinta muraria fortificata. La città è interamente costruita in mattoni crudi con delicati blu e bianco decorazione piastrelle e presenta numerose attrattive architettoniche familiari dell'Asia centrale. Durante il nostro tour di Khiva potrete visitare la Kunya Arca, minareto Kalta, Muhammad Aminkhan e madrasa Muhammad Rahimkhan, Juma moschea e minareto, minareto l'Islam Khodja , palazzo Tash Hauli e altri. L'elenco dei luoghi da visitare a Khiva è infinita ma dal momento che sono tutti incapsulati in città vecchia compatto, è facilmente fattibile in una giornata soprattutto perché saremo accompagnati da una guida locale. Khiva è spettacolare di notte quando le sagome al chiaro di luna le colonne basculanti e madrase e la luce fioca e ombre nei vicoli tortuose fanno sembrare come una scena di un film di mille e una notte. Pertanto, sarebbe una buona idea per fare una passeggiata intorno alla città vecchia di oggi. Cena in ristorante della città. Pernottamento in hotel. (B, D)

 2º GIORNO  KHIVA

Un giorno a un sito di patrimonio mondiale del UNESCO, la Fortezza Itchan Kala, il museo naturale all’aperto. Una passeggiata su Khiva: la cittadella Kunya Ark, Palazzo Tash-Khovli, Madrasah di Mukhammad Aminkhan, Madrasah di Mukhammad Rahimkhan, Kalta Minor, Moschea di Venerdi, Mausoleo de Pahlavan Makhmud, Minareto di Islam-Khoja. Un po ti tempo libero. Pernottamento in albergo.

3º GIORNO  KHIVA – BUKHARA

Partenza per Bukhara di mattina (480km, 7-8ore). Una volta la Grande Via della Seta passava su questo itinerario, Bukhara – Khiva, correndo tra il deserto Kyzyl Kum. Prima di arrivare a Khiva ci sar? una fermata per godere le viste del deserto Kyzyl Kum e la riva Amu Darya. L’arrivo a Bukhara tardo nel pomeriggio. Check-in ad albergo. Un po di tempo per riposare. Pernottamento in albergo.

 4º GIORNO  BUKHARA

Divertitevi con un giro sulla citt? vecchia. Visitate Lyabi-Khauz ensemble, la Moschea Magoki-Attori, la Madrasah Chor-Minor e Miri-Arab, le case di comercio, il Minareto e la Moschea Kalyan, le Madrasah di Ulug Begh e Abdulazizkhan, La Fortezza d’Arca, la Moschea Bolo-Khauz, i mausolei di Ismail Samani e Chashma-Ayub. “Sitorai Mokhi Khosa”, la residenza estivo dell’ultimo emiro di Bukhara. Il Mausoleo di Bakhoudin Naqshbandi e Chor-Bakr Necropoli. Un p di tempo libero. Pernottamento in albergo

 5º GIORNO  BUKHARA – NURATA – YANGIGAZGAN CAMPO di IURTA

Partenza da Bukhara di mattina per un campo iurta situato in deserto Kyzyl Kun (230 km, 4ore). Una fermata lungo il percorso in una officina dei maestri di ceramica di Gijduvan. C’? anche una visita di una moschea locale con aqua sacra a Nurata vilaggio. Nel pomeriggio continuate il percorso a campo iurta in deserto Kyzyl Kum. Un’ altra fermata su passaggio di Nurata per vedere i petroglifi. Arrivo a Safari Yurt Camp. Sistemazione in iurta. Dopo c’? un dorso di camello e un p? di tempo libero. Di sera divertitevi con la cena davanti il fuoco creando l’atmosfera dell’Asia Antica e cantando le canzoni tipiche kazake. Pernottamento in iurta.

 6º GIORNO  YANGIGAZGAN CAMPO IURTA – LAGO AYDARKUL – YANGIGAZGAN CAMPO di IURTA

Dopo colazione c’è safari del camello di 10 km. Dopo, ci trasferiamo al lago Aydarkul. Nel bel tempo si può nuotare, prendere il sole e anche pescare. Per ora l’area del lago è di 3000 chilometri quadrati, la lunghezza circa 250 km e la larghezza da 8 a 15 km. Ritorno al Campo di Iurta e cena con la musicakazaka “AKIN”. Pernottamento in iurta.

7º GIORNO CAMPO DI IURTA - ASRAF, SENTOB O KHAYAT VILLAGIO IN MONTI DI NURATA

Di mattina si parte dal campo ad Ashraf, Sentob oppure a “Yangi Hayot” villaggio. Una passeggiata intorno i villagi locali. Li potete esplorare la vita del popolo locale. Tutti i villaggi si trovano lontano dalle strade e dalle città grandi. Si trovano alla pittoresca area di monti col aria fresca, frutteti verdi, cinguettii, il cielo pieno di stelle e anche la genta stessa sincera come la genta italiana. Pernottamento in una pensione.

8º GIORNO – ASRAF, SENTOB OR KHAYAT VILLAGE IN MONTI DI NURATA

Tutto il giorno a Nurata vilaggio con la sua unicità. La genta vive qua dal perido di Alessandro Magno. Gli abitanti di questa paese non recostruiscono le loro case perchè preferiscono lasciarle come furono costruiti qualche secolo fa. È una vita tipica mediavale: le donne cucinano all'aperta, intrecciano, cuocono pane da se e mungono. Gli uomini coltivano, fanno il pastore, costruiscono edifici dal sasso, pietra e creta. Si può passare il giorno osservando uccelli, fare il treckking, equitazione e participando in preparazione di cibi tradizionali. È una eccellente possibilità di testimoniare la vita dei contadini locali. Il percorso dell'equitazione ci porterà a valle verde della riva, alla paese vicina e alla cima delle monte impressionante. Quelli che vogliono rimanere possono passare il tempo sotto l'arbero di noce, bevere tè, leggere il libro e scrivere un feedback sulle impressioni dal nostro viaggio.

9º GIORNO – ASRAF, SENTOB OR KHAYAT VILLAGE – SAMARKAND (250 kms, 4-5hrs)

Dopo la colazione traferimento a Samarkanda. Arrivo a Samarkanda prima di mezzogiorno, check-in ad albergo. Il pomeriggio si inizia il giro sulla città. Una visita al Mausoleo Gur Emir, ad un posto spettacolare titolato Reghistan, alle rovine della Bibi Khanum Moschea e al Siyob Bazaar (mercato). Pernottamento.

10º GIORNO - SAMARKANDA

Ulugbek, Necropoli Shakhi Zinda, Museo Afrasiab e Tomba di San Daniello. Pranzo. Dopo, andate a Konighil villaggio per esplorare il modo tradizionale di fare carta di Samarkanda che si produce dal gelso. Quando siete liberi la macchina di Sarbon Tour sarà a vostra disposizione. Pernottamento in albergo.

11º GIORNO - SAMARKANDA - TASHKENT

Di mattina si parte per Tashkent. Alcune visite alla Porta Tamerlano e al mercato di miele a Jizzakh. Arrivo a Tashkent. Un pò di tempo libero per gioarsi le strade e degli mercati (per fare shopping) di Tashkent. Pernottamento in albergo.

12º GIORNO - TASHKENT - ITALIA

Checkout dal albergo nel pmeriggio e trasferimento al Aeroporto Internazionale di Tashkent (TAS). Il fine del tour.

1Contact Information

2Tour Information